Medicina Rigenerativa

ecografia e/o fisiatria?, meglio l’ecofisiatria

visita fisiatrica+ valutazione ecografica:

succede prima o poi ad ogni sportivo:

avvertire qualche problema con  muscoli e/o articolazioni: sotto forma di dolore oppure difficoltà  nel movimento di un arto. Questo è il momento di procedere con un accertamento diagnostico: meglio un’ecografia o una visita fisiatrica?;  meglio ambedue fatte in contemporanea da un professionista esperto.

La nascita della fisiatria interventistica 

Questa disciplina  non è una scoperta nuova, fino ad oggi era  campo di lavoro per molti ortopedici, radiologi e medici dello sport che gestivano le problematiche osteoarticolari dello sportivo di alto livello; era qualcosa di nicchia, che non sempre si poteva applicare con lo sportivo amatoriale o al semplice cittadino, che normalmente  si stira un muscolo in giardino.

Personalmente vedo la Medicina Fisica e riabilitativa quale  la branca specialistica adatta a gestire queste eventualità in quanto esperta  nella  diagnostica, l’uso delle terapie fisiche e, soprattutto, perchè ha la capacità di  elaborare un progetto riabilitativo individuale specifico per il paziente.  Negli ultimi tempi questo ha dato vita ad un iper specialità ad hoc, quale è la fisiatria interventistica.

gustavoecografia e/o fisiatria?, meglio l’ecofisiatria
Leggi tutto
Quando serve la terapia Infiltrativa dell’Anca?

Quando serve la terapia Infiltrativa dell’Anca?

TRATTAMENTO dell’Artrosi attraverso   INFILTRAZIONI CON ACIDO IALURONICO NELL’ANCA

quando un paziente esperimenta dolore all’inguine, limitazione riduzione delle abilità deambulatorie, zoppia, ridotta elasticità dell’anca, con problemi alla vestizione, infilarsi le scarpe e calzini, sofferenza psicologica, calo del tono dell’umore per queste difficoltà, quasi sempre si tratta di un problema di ARTROSI DELL’ANCA, coxartrosi.

il percorso diagnostico e decisionale sarà quello di valutare clinicamente la mobilità e con l’aiuto di una radiografia capire il grado di compromissione articolare, in modo di capire a che punto è il processo degenerativo.

Sebbene buona parte delle problematiche artrosiche dell’ Anca siano destinate a fare una chirurgia protesica quando sarà il momento, bisogna sapere che un programma fisioterapico è utile e necessario, soprattutto nei casi iniziali ,  l’uso di farmaci antinfiammatori (FANS) può essere d’aiuto, così come anche la terapia infiltrativa con l’acido jaluronico.

gustavoQuando serve la terapia Infiltrativa dell’Anca?
Leggi tutto
PRP – potente trattamento antalgico

PRP – potente trattamento antalgico

L’uso del plasma ricco di Piastrine, vale a dire l’ efficacia immediata del PRP in MSK;  campo muscoloscheletrico; si dimostra ottima nei casi in cui infiammazione e dolore affliggono il paziente adulto sportivo.

Le principali problematiche trattate sono le infiammazioni menisco cartilaginee del ginocchio, poi quelle delle Anche, per quanto riguarda le articolazioni.  Mentre il tendine Achilleo, i tendini dell’epicondilo, e della spalla se partiamo di tessuti periarticolari che provocano disturbi funzionali frequenti.

gustavoPRP – potente trattamento antalgico
Leggi tutto
Evidenze e attendibilità delle metodiche di trattamento in patologia Muscolo Scheletrica

Evidenze e attendibilità delle metodiche di trattamento in patologia Muscolo Scheletrica

Prendiamo gli studi Scientifici statisticamente più rilevanti.

Di questi tempi ogni tipologia di cura proposta per una patologia, necessita una certa validazione. Questo è il principio della Medicina basata sulle Evidenze (EBM) di cui tanto si parla.

gustavoEvidenze e attendibilità delle metodiche di trattamento in patologia Muscolo Scheletrica
Leggi tutto
La tendinopatia Achillea

La tendinopatia Achillea

Questa patologia è molto frequente nelle persone adulte e sedentarie, di solito si manifesta dopo un periodo di sovraccarico funzionale, con dolore posteriore alla gamba, gonfiore in sede posteriore alla gamba e caviglia e difficoltà al cammino.

gustavoLa tendinopatia Achillea
Leggi tutto